area 111 dance accademy imola
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button

Allo studio della danza classica si affianca quello della danza contemporanea. La danza contemporanea nasce negli Stati Uniti ad opera di alcuni singoli danzatori. Marta Graham fu agli inizi del secolo una delle prime sperimentatrici del genere e il suo nome rimarrà impresso come simbolo di questo stile. La danza contemporanea è una ricerca diversa rispetto alla danza classica, della quale mantiene un certo rigore tecnico, trasformandolo però in forme di poesia ed espressione in forte rottura con il passato classico.

La prima parte della lezione è dedicata alla preparazione del corpo: il Riscaldamento parte dal suolo con esercizi posturali per migliorare e fortificare il corpo, la sua struttura ossea e muscolare. In continuo ascolto del corpo cercheremo di rispettare le diverse esigenze fisiche, sviluppando morbidezza e dinamicità grazie alla circolarità e ciclicità attiva interna. Mantenendo vivo l'ascolto interiore passeremo alla seconda parte della lezione, che sarà rivolta all’ambiente esterno e a ciò che ci circonda. Si analizzeranno e si renderanno presenti la percezione dei sensi nello spazio, tempo e gravità. Con esercizi a coppia e di gruppo si andrà alla ricerca di una maggiore consapevolezza e attenzione verso gli altri corpi, nello spazio, attivando una sintonia e dinamicità nei movimenti. 

La terza parte è dedicata alla creatività ed espressione del movimento. Creando moduli coreografici diventeremo autori e danzatori della nostra personale espressione attiva e del lavoro del gruppo, seguendo un flusso di emozioni e sensazioni percepite nello spazio e nel tempo, dalla musica e dal contatto con gli altri corpi. Il laboratorio terminerà poi con una quarta e ultima parte, in cui si cercherà di lavorare sul materiale elaborato singolarmente e in gruppo per una composizione quale atto performativo finale del corso.

Share by: